Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaArresti › Albanese sbarca a Porto Torres con mezzo chilo di eroina: arrestato
S.A. 5 gennaio 2015
L’uomo, dopo essere sbarcato a piedi, si apprestava a lasciare il porto con il bus navetta che collega lo scalo marittimo alla città, cercando, in tal modo, di eludere il controllo dei militari della Guardia di Finanza i quali, invece, hanno effettuato un ispezione all’interno dell’autobus prima che questo lasciasse il porto
Albanese sbarca a Porto Torres con mezzo chilo di eroina: arrestato


PORTO TORRES - Il nuovo anno si apre con un importante sequestro effettuato dai militari della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Sassari che domenica mattina hanno fermato un corriere con al seguito mezzo chilogrammo di eroina. I finanzieri di Porto Torres, in servizio presso il locale porto commerciale, nel corso dei quotidiani controlli svolti sulle persone ed i mezzi che sbarcano dal traghetto proveniente da Genova, hanno individuato, grazie anche al contributo dei cani Ober e Bamby, un cittadino albanese, residente in Italia.

L’uomo, dopo essere sbarcato a piedi, si apprestava a lasciare il porto con il bus navetta che collega lo scalo marittimo alla città, cercando, in tal modo, di eludere il controllo dei militari della Guardia di Finanza i quali, invece, hanno effettuato un ispezione all’interno dell’autobus prima che questo lasciasse il porto. Alla vista degli uomini delle fiamme gialle l’uomo è apparso immediatamente agitato e ha fornito motivazioni contraddittorie.

La droga era nascosta in diversi strati di pellicola trasparente, intrisi di diverse sostanze allo scopo di eludere il fiuto dei cani antidroga. L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Sassari, è stato tradotto presso la casa circondariale di Bancali.
Commenti
21/4/2018
Questa mattina, gli agenti della Sezione Volanti ed unità della Squadra Mobile, hanno arrestato un 50enne di Sorso, già noto alle Forze dell´ordine, per tentato omicidio
20/4/2018
Ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato due sassaresi, di36 e 33 anni, ritenuti responsabili dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di banconote falsificate e detenzione abusiva di cartucce
21/4/2018
Nella periferia del capoluogo gallurese, i poliziotti hanno sottoposto ad un controllo una roulotte, il quale 64enne proprietario, già noto alle Forze dell’ordine, sentendosi scoperto, gli ha spontaneamente consegnato un sacchetto di plastica, contenente svariato materiale metallico, artigianalmente modificato al fine di essere utilizzato come canna per pistola, numerose cartucce e due pistole giocattolo modificate
© 2000-2018 Mediatica sas