Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres, Autoparco comunale: urgente la bonifica
Mariangela Pala 8 gennaio 2015
L’amministrazione comunale ha predisposto una gara per l’esecuzione del servizio di rimozione e smaltimento dei rifiuti da demolizione e costruzione abbandonati da ignoti presso l’autoparco comunale
Porto Torres, Autoparco comunale: urgente la bonifica


PORTO TORRES - L’amministrazione comunale ha predisposto una gara, con la consultazione di almeno cinque operatori economici, per l’esecuzione del servizio di rimozione e smaltimento dei rifiuti da demolizione e costruzione, plastici e ferrosi, abbandonati da ignoti presso l’autoparco comunale. Nato su un terreno privato, situato in località “Andriolu”, nei pressi della sede del Poliambulatorio e del Posto fisso di Polizia, l’autoparco in origine doveva accogliere le auto e i veicoli di proprietà del patrimonio comunale. E’ stato poi trasformato in un’area che ospita diverse attività e servizi, fra cui un’ autorimessa per custodire i mezzi posti sottosequestro dalla Polizia Municipale, i magazzini utilizzati dall’ufficio manutenzione del Comune, in particolare dalla Multiservizi, oltre a divenire sede di alcune associazioni culturali.

Ma soprattutto si trovano depositati ingenti quantitativi di rifiuti, accumulati nel tempo in modo indiscriminato, che hanno ridotto l’autoparco comunale in condizioni di elevata precarietà ambientale non più prorogabile nel tempo, poiché rappresentano un elevato rischio di inquinamento per suolo, sottosuolo e aria. Indispensabile, dunque, provvedere alle operazioni di rimozione dei rifiuti, al fine di ripristinare lo stato dei luoghi e le condizioni di sicurezza sanitaria e ambientale del sito.

Gli uffici tecnici competenti, dopo aver provveduto a quantificare il cumulo della spazzatura da smaltire, hanno predisposto una procedura negoziata che permetterà al Responsabile del procedimento, l’ingegner Claudio Vinci, di selezionare la ditta che effettuerà tale servizio. Nell’assestamento del bilancio, approvato dal Consiglio comunale il 27 novembre 2014, era stata prevista la somma di circa 122mila euro, di cui 92mila euro da destinare alla bonifica di una parte della quantità di rifiuti presenti nel sito, e 30mila euro circa al risanamento delle micro discariche presenti nel territorio comunale.
Commenti
13:57
Nella giornata di venerdì 2 giugno, al contrario di quanto pubblicato nel calendario della raccolta, non si procederà al ritiro della frazione umida
28/5/2017
La lunga stagione siccitosa che ci trasciniamo da diversi anni sta delineando uno scenario molto preoccupante. L’Amministratore Unico Alessandro Ramazzotti in questi giorni ha scritto ai Sindaci chiedendo Ordinanze sul risparmio idrico
27/5/2017
Eni e Fai insieme per la valorizzazione di un sito industriale. Le Saline Conti Vecchi, a pochi chilometri da Cagliari, aprono al pubblico per dieci mesi l’anno dopo un intervento di restauro e di valorizzazione a cura del Fondo Ambiente Italiano e di riqualificazione industriale di Ing.Conti Vecchi-Syndial
26/5/2017
Nei giorni più critici per Calich e depuratore, arriva qualche buona notizia alla presenza dell´assessore Maninchedda ad Alghero. C´è l´impegno per il completo riutilizzo dei reflui per l´intera stagione irrigua
19/5/2017
Sabato 20 Maggio e Sabato 3 Giugno l’A.S.D. Cavalluccio Marino festeggia la Giornata mondiale sulla biodiversità e la Giornata Mondiale dell’Ambiente attraverso due eventi patrocinati dal Comune
© 2000-2017 Mediatica sas