Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres, Consiglio: dibattito tra Canu e Cermelli
M. P. 9 gennaio 2015
Prima seduta del consiglio comunale 2015, mercoledì 14 gennaio alle ore 17. Tra i punti all’ordine del giorno il dibattito tra Cermelli e Canu sull’incompatibilità dei soggetti che hanno votato il Puc
Porto Torres, Consiglio: dibattito tra Canu e Cermelli


PORTO TORRES - Prima seduta del consiglio comunale 2015, mercoledì 14 gennaio alle ore 17. Tre i punti all’ordine del giorno: l’interrogazione del consigliere Angelo Canu, l’approvazione dell’aggiornamento del Piano di gestione del Sito di interesse comunitario “Stagno e Ginepreto di Platamona” e la polemica, sorta in occasione dell’adozione del Piano urbanistico comunale, tra il Presidente del Consiglio, Ivan Cermelli e il consigliere Canu in merito all’incompatibilità dei soggetti che hanno votato il Puc.

L’obbligo di astensione al voto dal parte degli aventi diritto in consiglio, è previsto dall’art.78, comma 3 del Tuel (Testo unico enti locali) e dall’art 29 “Astensione obbligatoria”, qualora sussistano eventuali elementi di conflitto d’interesse e/o vantaggio diretto e indiretto degli stessi partecipanti al voto.
Commenti
24/3/2017
Il consigliere del Partito democratico Massimo Cossu sulla vicenda dell´ex dirigente Garau: «E´ assurdo anche da parte di questa amministrazione far passare il messaggio - aggiunge Cossu - che tale vicenda possa essere la principale causa di una mancata approvazione del bilancio nei tempi dovuti, dato che tutti e da tempo ne erano a conoscenza e che a oggi non è stata convocata una sola commissione apposita»
25/3/2017
Dalla Giunta comunale, via libera a tre proposte da presentare alla discussione nel Consiglio comunale di Sassari
24/3/2017
Il Movimento 5 stelle presenta una mozione di sfiducia in Consiglio comunale contro il sindaco di Sassari. Serviranno almeno quattordici firme per convocare la massima assise cittadina sull´argomento
© 2000-2017 Mediatica sas