Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmbiente › Porto Torres: il Fiu dice no alla chimica verde
M. P. 14 gennaio 2015
Il Fronte Indipendentista Unidu aderisce alla manifestazione indetta dal Comitato “No Chimica Verde” prevista per martedì 20 gennaio alle ore 10 a Sassari davanti al Tribunale di via Roma
Porto Torres: il Fiu dice no alla chimica verde


PORTO TORRES - Il Fronte Indipendentista Unidu aderisce alla manifestazione indetta dal Comitato “No Chimica Verde” prevista per martedì 20 gennaio alle ore 10 a Sassari davanti al Tribunale di via Roma. In quell’occasione si svolgerà infatti l’udienza del famoso processo “darsena dei veleni”, sul disastro ambientale legato ai veleni del poligono militare di Quirra, contro diversi dirigenti della Syndial ed ex Polimeri Europa. «Il nostro territorio è avvelenato e in larga parte ormai compromesso, ma - riporta la nota del Fiu - è ancora possibile invertire la tendenza che vede la zona di Sassari e Porto Torres ostaggio di logiche distruttive e coloniali».

Il Fronte Indipendentista Unidu chiama dunque tutta la cittadinanza a partecipare in maniera massiccia al presidio per testimoniare forza e vigilanza e per lanciare un messaggio forte e chiaro: «chi ha distrutto il nostro territorio, sfruttato i lavoratori poi lasciati sul lastrico, e avvelenato la nostra vita deve pagare e niente deve restare impunito».
Commenti
9:02
Lingua blu, siccità e prezzo del latte saranno i temi trattati dall’assemblea sindacale di Coldiretti Nuoro Ogliastra organizzata per lunedì mattina, nella Sala consiliare di Cardedu
20/10/2017
Servizi in borghese, utilizzo di videocamere e del drone, potenziamento del personale e dei mezzi a disposizione del nucleo di controllo ambientale che assicura una copertura 24 ore su 24. Tolleranza zero della Polizia locale di Sassari contro chi non differenzia i rifiuti e soprattutto contro le grandi utenze che producono la maggior parte della spazzatura, incidendo negativamente sui valori
19/10/2017
4milioni per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017 che incentiva la raccolta differenziata nei Comuni: li ha programmati la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano per l’attuazione dell’atto di indirizzo sullo sviluppo delle raccolte differenziate dei rifiuti urbani nel territorio regionale
© 2000-2017 Mediatica sas