Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresSportCalcio › Porto Torres cade in casa contro Castiadas per 4-1
M. P. 19 gennaio 2015
Il Castiadas con il risultato di 4-1 a Porto Torres si conferma in testa alla classifica, mentre la squadra turritana diventa ultima per il ritiro del Sanluri
Porto Torres cade in casa contro Castiadas per 4-1


PORTO TORRES – Confermate le previsioni del campionato regionale di Eccellenza. Il Castiadas con il risultato di 4-1 a Porto Torres si conferma in testa alla classifica. Gli uomini di Frau perdono lo scontro diretto con gli avversari al termine di un incontro affrontato senza la doverosa lucidità ed il giusto agonismo. La volontà non è bastata alla squadra di casa (diventata ultima per il ritiro del Sanluri) che comunque qualche occasione l’ha avuta, oltre al gol, con quella che è ormai divenuta la capolista. Il Castiadas ha dimostrato autorità portando a casa un 3-0, con reti siglate da Emiliano Melis, il bomber Mesina e Martinez. Il gol della bandiera per i locali porta la firma di Coghene, che precede il definitivo 4-1, siglato da Francesco Melis.

Porto Torres-Castiadas 1-4

Porto Torres: Mazzette, Casu, Manca (1’st Pinna), Sanna G. (6’pt Sassu), Cossu, Caravagna, Coghene, Demurtas, Cocco, Carrucciu (20’st Mura M.), Lintas. A disp. Salaris, Sanna C., Saglimbeni, Del Giudice, Manca, Depau. All. Frau

Castiadas: Asunis, Orrù, Chiarelli, Volpe, Boi, Porcu, Frau (1’ st Perra), Usai, Mesina, E. Melis (35’ st Sarritzu), Tosi (25’ st Cabras). A disp.: Puddu, Perra, Martinez, Cabras, Sarritzu, Testa, F. Melis. All.: Zaccheddu.

Arbitro: Fantino di Nichelino
Reti: Melis E., Mesina, Martinez, Coghene, Melis F.
Commenti
20/6/2017
Arriva una prima importante conferma in casa biancoceleste: Paolo Palmas resta al Latte Dolce Sassari. «Voglia e determinazione non mancano: pronto a una nuova sfida», dichiara il bomber
20/6/2017
I progetti per la stagione sportiva 2017/18 della rinnovata compagine sassarese raccontati ieri dalla nuova dirigenza rossoblu a stampa e tifosi
© 2000-2017 Mediatica sas