Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Strappo in maggioranza a Porto Torres, Piras passa all’opposizione
Mariangela Pala 23 gennaio 2015
Il consigliere comunale Massimo Piras passa nei banchi dell´opposizione: si è dimesso dalla maggioranza che sostiene il sindaco Scarpa e dalla commissione bilancio
Strappo in maggioranza a Porto Torres, Piras passa all’opposizione


PORTO TORRES - Terremoto politico nel Comune di Porto Torres. L’amministrazione Scarpa perde altri pezzi. Il consigliere comunale Massimo Piras, eletto nella lista di Nuova Porto Torres, dopo essersi già dimesso da Presidente della commissione portualità, questa mattina con una nota protocollata in municipio, ha dichiarato di non sentirsi parte della maggioranza e di passare, quindi all’opposizione. Nella lettera Piras formalizza le sue dimissioni anche dalla carica di vice presidente della commissione Bilancio. Alla base della sua decisione insanabili divergenze con gli esponenti della maggioranza che sostiene il sindaco Beniamino Scarpa.

Una presa di distanza netta dalle decisioni del primo cittadino. «Mi sono ritrovato a fare una politica che non sento mia – sostiene Piras– quello che inizialmente era la missione di Nuova Porto Torres (la lista che aveva appoggiato il sindaco Scarpa alle amministrative del 2010) è stata letteralmente stravolta da un modo di fare politica che nulla ha a che vedere con la programmazione sulle prospettive locali industriali e sull’elaborazione di una politica sulla portualità, ormai inesistente a fronte di una personalizzazione nel potere decisionale di pochi. Tutti i miei buoni propositi sul voler veramente dare un input alla politica portuale, purtroppo, non hanno trovato riscontro all’interno dell’attuale amministrazione».

Le dimissioni irrevocabili di Piras, che per legge non necessitano di presa d’atto e sono immediatamente efficaci, rischiano di far vacillare la maggioranza, che a quattro mesi dalle elezioni amministrative e dopo estenuanti e continue “metamorfosi” della coalizione che governa la città, potrebbe essere arrivata al capolinea.
Commenti
28/5/2016
Erbacce che coprono marciapiedi, giardini e strade sia nel centro storico sia negli altri quartieri nel completo degrado. Denuncia dell’associazione politica culturale del Movimento che chiede al Comune di invertire la rotta
16:52
Nel giorno in cui il Consiglio Comunale di Alghero darà il via libera ufficiale all´unione dei comuni del Nord Sardegna, arriva il nuovo intervento di Tonino Baldino e Marco Tedde
10:36
Dal primo giugno potranno essere effettuate le richieste di concessione temporanea, per la stagione sportiva 2016/2017, degli impianti sportivi comunali
12:31
Il documento economico presentato venerdì nella seduta del Consiglio Comunale di Sassari non soddisfa il rappresentante di Forza Italia: «Sassari sempre più annichilita»
10:15
Il progetto prevede l’assegnazione dei voucher sociali ai soggetti in condizioni di disagio socio-economico, individuati dai servizi sociali del Comune
28/5/2016
Il consiglio comunale di Stintino nei giorni scorsi ha approvato all´unanimità lo statuto delle Rete metropolitana del Nord Sardegna
18:32
Martedì, organizzazioni, imprese e start up, associazioni ed artisti che operano nei settori della cultura, dell´arte e dello spettacolo, Ict, ricerca ed innovazione, sono invitati ad una prima occasione di confronto
29/5/2016
Lunedì il voto in consiglio comunale ad Alghero per il via libera definitivo alla Rete metropolitana del Nord Sardegna. L´assessore Erriu (Pd), assente qualche giorno fa in occasione dell´incontro con i tre sindaci, spazza via le polemiche e parla delle opportunità e dei vantaggi di una visione territoriale unitaria
27/5/2016 video
Il nuovo amministratore Unico dell'Alghero in House si rivolge direttamente ai lavoratori e chiede il massimo dell'impegno, ipotizzando un aumento di ore lavorative per centrare subito gli obbiettivi dell'amministrazione. Le sue parole
© 2000-2016 Mediatica sas