Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresPoliticaAmministrazione › Porto Torres: tutti a casa, Usai scarica la maggioranza
Mariangela Pala 28 gennaio 2015
Stamattina il consigliere comunale Gilda Usai ha formalizzato le sue dimissioni dalla maggioranza passando tra i banchi dell’opposizione. Protocollate le undici firme che decretano la fine della giunta Scarpa
Porto Torres: tutti a casa, Usai scarica la maggioranza


PORTO TORRES - Stamattina il consigliere comunale Gilda Usai Cermelli ha fatto protocollare le sue dimissioni dalla maggioranza per passare tra i banchi dell’opposizione. Undici le firme depositate all’ufficio protocollo dagli attuali consiglieri di minoranza (Toni Chessa, Luciano Mura, Massimiliano Ledda, Lisa Sorrenti, Angelo Canu, Franco Pistidda, Gianluca Tanda, Gilda Usai, Gaetano Pinna, Davide Francesconi e Massimo Piras) che decretano la fine dell’amministrazione Scarpa, che termina il suo mandato a tre mesi dal voto. Il consigliere Gilda Usai durante la sua lunga conferenza stampa ha messo in discussione «l’operato di un’amministrazione eletta dai cittadini, «fatta di capricci politici, personalismi e poltrone».

*articolo in aggiornamento
Commenti
15:15
La massima assise cittadina è stata convocata per domani, alle ore 15.30 e, per la prosecuzione dei lavori, giovedì 28 luglio, alle ore 8.30, sempre nella sala di Palazzo Ducale
13:33
Scadono il primo agosto i termini per presentare le domande per ottenere i contributi comunali per il canone di locazione ad Oristano
23/7/2016 video
Le immagini integrali del consiglio comunale andato in scena giovedì 21 luglio in via Columbano ad Alghero. Dopo le brevi segnalazioni l´interrogazione sulla gestione delle torri, la nomina del collegio dei revisori (riconfermato) e l´approvazione di alcuni debiti fuori bilancio
23/7/2016
Nato ieri nella Riviera del Corallo lo sportello per le politiche familiari, il luogo in cui trovano attuazione tutti quei presupposti e le politiche per una città “family friendly”
© 2000-2016 Mediatica sas