Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCronacaArresti › Furto e truffa a Porto Torres: arrestati 3 giovani
M. P. 26 febbraio 2015
Venerdì 20 febbraio tre giovani hanno acquistato presso un negozio a Porto Torres, una stufa a pellet del valore di 2500 euro pagando con un assegno di Poste Italiane risultato compendio di furto
Furto e truffa a Porto Torres: arrestati 3 giovani


PORTO TORRES - Nel pomeriggio di venerdì 20 febbraio tre giovani hanno acquistato presso un negozio a Porto Torres, una stufa a pellet del valore di 2500 euro pagando con un assegno di Poste Italiane risultato compendio di furto. Le indagini svolte dalla Stazione dei Carabinieri di Porto Torres, hanno consentito di identificare e denunciare in stato di libertà gli autori del fatto criminoso, tre soggetti del luogo. D. L. 26enne, T. C. 32enne e M. A. 30enne.

I tre giovani sottoposti a perquisizione personale e domiciliare delegata dall’Autorità Giudiziaria son stati trovati in possesso di 7 (sette) assegni in bianco dello stesso numero di conto utilizzato per la truffa del venerdì precedente ed intestati ad un giovane di Castelsardo che aveva sporto regolare denuncia di furto.
Commenti
18:33
Un 32enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e ricettazione. Nella sua autovettura, sono state trovati 30grammi di cocaina, 100 di hashish e 150grammi di marijuana. In casa, invece, nascondeva circa 5chilogrammi di bottarga, per un valore commerciale attorno ai 10mila euro
24/9/2016
Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Sorso hanno arrestato una 50enne residente nella cittadina della Romangia, per tentato omicidio aggravato
16:16
L´uomo era stato arrestato il 7 giugno scorso in flagranza di reato con l´accusa di essere l´autore di una serie di roghi appiccati nelle campagne alla periferia di Terralba
12:22
Ieri sera, un 54enne è stato arrestato dai Carabinieri della locale Sezione Radiomobile mentre tentava di rubare all´interno di alcune autovetture parcheggiate in Via Verga
16:48
I militari l’hanno trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e hashish, per un totale di circa venti grammi, nonché di 340 euro
24/9/2016
I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, dalle prime ore di questa mattina, hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti individui, di cui due italiani e due originari della Repubblica Domenicana, i quali, in concorso tra loro, hanno organizzato un intenso traffico di stupefacenti tra la Spagna e la Gallura, sfruttando delle donne che venivano impiegate per effettuare il trasporto con l’utilizzo di ovuli introdotti nel loro corpo
© 2000-2016 Mediatica sas