Porto Torres 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Porto Torres 24 su YouTube Porto Torres 24 su Facebook Porto Torres 24 su Twitter Alguer.cat
Porto Torres 24notizieportotorresCulturaCronaca › Porto Torres: Libera ospita Franco La Torre
Giuseppe Alesso 4 marzo 2015
Venerdì 6 marzo alle ore 17 nell’aula magna del Paglietti, si terrà il primo incontro de “I cento passi verso il 21 marzo” organizzati da Libera Sardegna e dal Presidio di Libera di Porto Torres
Porto Torres: Libera ospita Franco La Torre


PORTO TORRES - Anche quest’anno l’associazione Libera Sardegna insieme al Presidio di Libera di Porto Torres “Falcone e Borsellino”, propone due iniziative in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale. Tali iniziative si inseriscono fra gli eventi: “I cento passi verso il 21 marzo”, in preparazione della XX giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, che si terrà a Bologna il prossimo 21 marzo.

La serie di incontri, dibattiti, testimonianze, proiezioni cinematografiche e presentazioni di libri, che Libera Sardegna promuove per tre settimane in sedici centri nell’isola, per dire no alla mafia e alla cultura del silenzio, indicheranno virtualmente la strada che porta a Bologna. A Porto Torres, sono previsti due incontri. Nel primo, Franco La Torre, Presidente di Libera Flare (Fredom, Legality End Rights In Europe), figlio della vittima On. Pio La Torre, sarà protagonista insieme agli studenti degli Istituti Superiori di Porto Torres, agli Scout dei gruppi Cngei e Agesci, Fidapa, Avis e Consulta del volontariato, oltre a tutti i componenti del presidio, di un incontro sul tema “Pio La Torre: contro la mafia, costruttore di pace.

La Torre, nel suo primo viaggio in Sardegna parteciperà a soli due incontri, il primo si svolgerà proprio a Porto Torres mentre il secondo a Cagliari. L’incontro si terrà venerdì 6 marzo alle ore 17 nell’aula magna dell’Istituto di Istruzione superiore Paglietti, in via Lungomare. La seconda tappa del cammino verso il 21 marzo, vedrà coinvolti i giovani studenti delle scuole medie “Brunelleschi” che rifletteranno sull’importanza di fare le scelte giuste, attraverso il racconto dell’infanzia dei giudici Falcone e Borsellino, proposto dallo scrittore Alberto Melis. L’incontro dal titolo “Da che parte stare. I bambini che diventarono Giovanni Falcone e Paolo Borsellino” si terrà nell’aula magna della scuola media “Brunelleschi”, sabato 14 marzo alle ore 10,30. Gli incontri sono aperti al pubblico, il Presidio di Libera di Porto Torres, invita i cittadini a partecipare.
Commenti
21:16
Oggi pomeriggio, un elicottero dei Vigili del fuoco utilizzato per il servizio 118 è stato costretto ad un atterraggio di emergenza ad Elmas
15:32
Gli agenti hanno scoperto in una Fiat 500 e sequestrato circa 1300 fuochi d´artificio non conformi alle leggi vigenti. Indagati due giovani fermati a bordo dell´autovettura
11:12
I Carabinieri della locale Compagnia cercato un malvivente che, armato di pistola e con il viso parzialmente coperto, ha cercato di rapinare l´Eurospin di Via Cagliari
2/12/2016
Giunta a Cagliari al seguito di un connazionale con la promessa di un lavoro, una 20enne romena si è trovata a prostituirsi per strada. Ora, è stata trasferita in una struttura protetta
2/12/2016
Rocco Celentano era accusato di aver falsificato le firme elettorali per la presentazione della lista del Psi alle Elezioni Provinciali del 2010. Il pubblico ministero Tommaso Giovannetti aveva chiesto una condanna ad otto mesi di reclusione
1/12/2016
E´ bastato qualche minuto in cui il conducente è sceso dal mezzo lasciandolo temporaneamente incustodito. In quel momento passava un uomo che non ci ha pensato due volte a mettersi alla guida e partire. E' stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale
13:38
Attorno alle ore 10, un malvivente, armato di fucile e con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione e si è fatto consegnare il denaro presente nelle casse, scappando con circa 700euro
2/12/2016
Ieri sera, un uomo, con il viso coperto ed armato di coltello, è entrato nell´esercizio di Via Cagliari ed è scappato con circa 300euro. Tante le analogie con la rapina registrata ieri a Cagliari
1/12/2016
Il giovane accusato di essere uno dei due killer che il 18 gennaio 2008 avevano ucciso a colpi di fucile il compaesano Sebastiano Sale, è stato rinviato a giudizio dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Nuoro Sara Perlo. Il giudice ha anche fissato la data della prima udienza che si terrà in Corte d´assise giovedì 20 aprile 2017
1/12/2016
Ieri i finanzieri del nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza di Sassari si sono recati a Sant´Anna e avrebbero notificato i provvedimenti agli uffici che si sono occupati negli ultimi anni dell´avviso pubblico per l´affidamento del servizio di raccolta
12:05
I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno sequestrato oltre 12500 articoli in violazione alla sicurezza dei prodotti, contraffazione e normativa a tutela del “made in Italy”
1/12/2016
Questa mattina, un malvivente, con il volto parzialmente coperto e coltello in pugno, è entrato nell´esercizio commerciale di Via Crespellani facendosi consegnare l´incasso
© 2000-2016 Mediatica sas